Come pulire il pavimento di marmo

Consigli utili per pulire il pavimento di marmo senza danneggiarlo

È importante seguire le giuste pratiche per la pulizia del pavimento di marmo per non rischiare di rovinare questa superficie di pregio. Alcuni prodotti chimici, come gli acidi, possono macchiare in maniera indelebile il materiale ed è pertanto fondamentale conoscere quali sono i prodotti e i metodi giusti per trattarlo.

Anzitutto è bene tenere a mente che rimuovere la polvere utilizzando un semplice panno asciutto è sempre una buona idea. Se si vuole solo eliminare un po’ di polvere dal marmo presente in casa oppure in ufficio, questo può bastare, ma se si vuole lavare il pavimento ovviamente no.

Passando alla fase di lavaggio sorge un quesito fondamentale: quale prodotto usare? Come abbiamo accennato vanno assolutamente evitati i prodotti acidi: le macchie prodotte con queste sostanze possono essere rimosse solo con un’arrotatura del marmo eseguita da personale specializzato. I prodotti che meglio si adattano a questo materiale sono i detergenti neutri. Anche senza spendere molto in prodotti professionali specifici per questa superficie, è quindi possibile acquistare quello che fa al caso proprio, ovvero un semplice detergente neutro.

Anche utilizzando questo tipo di detergenti, comunque, è sempre bene non lasciare l’acqua di lavaggio ad evaporare sul pavimento, poiché i sali minerali residui potrebbero lasciare degli aloni sul materiale. Per questo è sempre consigliabile, dopo il lavaggio, passare sul pavimento in marmo un panno ben asciutto.

È piuttosto diffusa l’abitudine a pulire il pavimento in marmo con soluzioni di acqua e alcol, ma l’alcol, essendo una sostanza molto volatile, finisce spesso con lo svanire prima ancora che il lavaggio del pavimento sia stato concluso, soprattutto se l’area è piuttosto ampia, pertanto non ne consigliamo l’utilizzo. Ribadiamo che è consigliabile pulire il pavimento con acqua e detergenti neutri (nel caso lo si avesse in casa, può essere adoperato anche del sapone di Marsiglia) avendo poi cura, una volta terminata l’operazione, di asciugare il tutto con un panno.

Lascia un commento