Un panno in microfibra per eliminare gli aloni dal pavimento.
Blog

Come togliere gli aloni dal pavimento

Di giugno 26, 2019 agosto 31st, 2019 Nessun Commento
Come togliere gli aloni dal pavimento

Un panno in microfibra per eliminare gli aloni dal pavimento.

Diciamo la verità: a nessuno piace avere un pavimento sporco o comunque coperto di antiestetici aloni che lo rendono sciatto e poco brillante. 

Ricordate che la buona manutenzione prolunga la bellezza dei diversi materiali dei pavimenti: è sufficiente utilizzare la scopa, un panno inumidito per materiali più delicati come parquet o marmo, in modo tale da rimuovere con cura la polvere.

A quel punto non dovrete fare altro che procedere con la tradizionale pulizia scegliendo il tipo di detergente adatto, meglio ancora se delicato e poi risciacquare il pavimento con un panno appena inumidito e ben strizzato. 

Attenzione per perché spesso e volentieri, e nonostante una pulizia accorta, potrebbero restare della macchie (qui cinque rimedi per il marmo macchiato) accorgete che restano aloni e strisce sul pavimento. Da che cosa possono essere causate e come eliminarle? 

Ricordate che un semplice uso di panno ben strizzato assicura una pulizia perfetta senza lasciare aloni. 

Spesso e volentieri poi gli aloni sono causati dalle particelle di sporco che in realtà sono ancora presenti sul pavimento oppure possono essere causate dall’uso di uno panno non perfettamente pulito. Per risolvere, non dovrete fare altro che eliminare ogni particella di sporco e lavare accuratamente il panno prima di ripassarlo sul pavimento. 

Un’altra soluzione semplice, pratica e veramente molto semplice è quella di utilizzare l’acqua fredda per lavare il vostro pavimento ripassando via via con un panno appena inumidito e ben strizzato. Anche il dosaggio sbagliato del detergente potrebbe causare strisce e aloni: in questo caso è sufficiente seguire con attenzione le dosi indicate. 

Vuoi un preventivo gratuito?

Chiamaci al 348 3191384

...oppure mandaci una email

Ci sono poi materiali particolarmente soggetti alla formazione degli aloni come accade nel caso del grès porcellanato: ciò dipende anche dal tipo dei sistemi di cottura a cui viene sottoposto l’impasto ceramico. 

Ma come togliere l’alone? 

Potrete ricorrere a un rimedio naturale preparando un composto a base di sale grosso e aceto, adatto per togliere le opacità più evidenti. 

Amalgamate i due ingredienti fino a quando non avrete ottenuto un composto denso: trattate le piastrelle con un panno con il composto ottenuto fino a quando non avrete ottenuto la il risultato desiderato. 

Se le superfici sono particolarmente estese potrete anche ricorrere al percarbonato di sodio noto per le proprietà sbiancanti: aggiungete all’acqua del lavaggio due cucchiaini di percarbonato di sodo per ogni litro. 

Potrete acquistare il percarbonato di sodio nei supermercati. 

Se siete riusciti a rimuovere una macchia dal parquet, è chiaro che resterà l’alone. Per toglierlo è sufficiente utilizzare un batuffolo di ovatta imbevuto in cera d’api naturale. Strofinate con delicatezza sull’alone fino a quando non sarà sparito del tutto.  

Vuoi maggiori informazioni sui nostri servizi di lucidatura marmo e trattamento del parquet? Vuoi il miglior prezzo sul mercato? Contattaci ora al 348 3191384, oppure compila il form qui sotto!